*Recensioni* Il tumulo degli orrori

*Il tumulo degli orrori*

di Stefania Prati e Alessio Monni

  • Il nostro horror quotidiano *

Sentivate la mancanza del brivido prima di andare a dormire? Volevate provare ancora le sensazioni che avete provato quando avete letto per la prima volta (magari di nascosto, come me) i racconti di Edgar Allan Poe? Allora preparatevi, perché la lettura di questa raccolta horror vi regalerà tante emozioni.

Non si tratta di puri e semplici racconti horror – sebbene gli autori attingano molto dai classici, a partire da Lovecraft – ma di una visione horror moderna della nostra società attuale, delle sofferenze inflitte dall’uomo alle altre creature, degli incubi che ognuno di noi almeno una volta ha vissuto o temuto di vivere.

La modernità è evidente sin da subito in questi racconti dove troviamo sì mostri ma mostri che rappresentano soprattutto ciò che noi stessi abbiamo fatto al mondo, in particolare negli ultimi secoli. Mostri di plastica, che ormai copre tutto e tutti, mostri di alberi sofferenti a causa nostra, coniglietti che mangiano bambini. In “Muta esistenza” ad esempio, dove la paura/attrazione per il silenzio si manifesta in scene di stampo Lynchiano. Alberi ricoperti di petrolio e cuori estirpati dal terreno, che ci fanno pensare al dramma della deforestazione. Un’ironia tagliente caratterizza alcuni racconti come “Un’ordinaria giornata di plastica” e “Suicide Station” con i vari tentativi di suicidio.

Piccolo capolavoro l’ultimo della lista, “L’emporio delle paure”, dove le paure più recondite (e meno note) non ci daranno tregua.

Per concludere, è una raccolta che descrive alla perfezione i tempi attuali, l’indifferenza dell’uomo di fronte alla sofferenza di altre creature o alla morte di un suo simile, un monito che lascia poche speranze a un’umanità in declino. Da leggere non solo se amate il genere ma anche per riflettere sul nostro horror quotidiano.

Nota: Da segnalare anche il canale youtube collegato alla raccolta: Zombie Readers, dove potete trovare letture audio molto accurate e che vi incuteranno vero terrore!

https://www.youtube.com/channel/UCLaotXbXyYyy9p8DH09sAdA

Informazioni su Ofelia72

Come tutte le anime in viaggio, a un certo punto ho sentito di dover mettere insieme tutto ciò che scrivevo o percepivo da tempo. Così è nato questo blog, dove in particolare trascrivo i messaggi dei miei contatti con le Stelle (Beatrix di Sirio). Questi sono raccolti nella categoria “Esseri senza tempo“. Nelle altre categorie troverete: i miei scritti narrativi – come racconti, poesie e canzoni (“Stories“) articoli sull’arte, musica e consigli su libri o film (“Cinema e libri“) articoli sulle pratiche olistiche del mio lavoro, come il Reiki e i Registri Akashici (“Guarigione/Healing“) In questo blog uso il nome di Ofelia72 (uno dei miei nickname) Se vuoi scrivermi fuori dal blog la mia mail è zetazeta72@gmail.com Ti invito a visitare anche le pagine Facebook: https://www.facebook.com/francescaerriuditucci https://www.facebook.com/profile.php?id=100067082611786 Ofelia72
Questa voce è stata pubblicata in Cinema Musica e Libri. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...