*Recensioni*

Morire per un bacio. In qualche modo così accade nella Salome di Wilde. C’è Wilde in questo romanzo, con la Salome ma non solo. E poi la musica: da Morrison a Schubert. E c’è la buona narrazione.
Narrare lo squallore, l’abbandono, la violenza. Narrarli quasi sottovoce, quasi fosse normale, perché davvero è normale per Vin e Tom, vivere giorno per giorno laggiù, vicino alla stazione, un po’ in roulotte un po’ in un casolare, a spacciare e sballarsi, se non c’è niente di meglio dopo la fuga dalla casa-famiglia. Morire per un bacio, fottersi tutto in cerca di qualche briciola d’amore, è un po’ come fottersi per disperato bisogno di una dose.
La narrazione buona di gesti semplici e quotidiani, perché è quella la normalità dei personaggi nel sopravvivere da schifo. E quando si risolvono a compiere gesti grossi è perché purtroppo non rimane altro modo di cambiare le cose. “Perché non si poteva entrare in una cabina e cambiare tutto?” Meglio che Vin continui a prendere le sue pillole. “… avere una vita normale, andare a scuola, ridere per le stupidaggini” e, soprattutto, forse, “non essere innamorati senza speranza”. Meglio lasciarsi andare, farsi un bagno in mare e non pensarci.
Se si scava un po’ si trova qualche punto dove forse avrei preferito sentire la storia più in presa diretta e meno raccontata, ma l’allucinazione e la commozione restano tutte.

(by Alessandro Gnani)

Il libro come il giorno e la notte mi è piaciuto molto . L’autrice affronta temi forti , anche un po’ scottanti in modo profondo e sereno, provocando nel lettore momenti di commozione tristezza ma anche strappando un sorriso , simpatia per i personaggi che sono tutti in un certo senso vittime e carnefici allo stesso tempo. Il libro si legge tutto d’un fiato con l’ansia di sapere la sorte di ognuno di loro .

(by Linda)

Grazie!

*Come il giorno e la notte* Edizioni Montag

COME IL GIORNO E LA NOTTE

Informazioni su beatrix72

Come tutte le anime in viaggio, a un certo punto ho sentito di dover mettere insieme tutto ciò che scrivevo o percepivo da tempo. Così è nato questo blog, dove in particolare trascrivo i messaggi dei miei contatti con le Stelle (Beatrix di Sirio). Questi sono raccolti nella categoria “Esseri senza tempo“. Nelle altre categorie troverete: i miei scritti narrativi – come racconti, poesie e canzoni (“Stories“) articoli sull’arte, musica e consigli su libri o film (“Cinema e libri“) articoli sulle pratiche olistiche del mio lavoro, come il Reiki e i Registri Akashici (“Guarigione/Healing“) In questo blog uso il nome di Beatrix, uno dei miei contatti di Esseri senza tempo (di cui parlerò in un articolo). Se vuoi scrivermi fuori dal blog la mia mail è zetazeta72@gmail.com Ti invito a visitare anche la pagina Facebook: https://www.facebook.com/ALTernativa-Reiki-Quantum-1380445245610719/
Questa voce è stata pubblicata in Stories * Poesie e Canzoni e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...