La Griglia Universale (La voce di Beatrix)

I messaggi sulla situazione della Griglia Universale sono arrivati dai primi contatti tramite i Registri Akashici, per poi proseguire con i messaggi dei fratelli Stellari e in particolare della mia guida Beatrix (da Sirio).

Inizialmente ci veniva fatto un quadro in cui l’avanzamento vibrazionale della Terra veniva definito in movimento “oscillatorio”, ovvero  molto veloce sia nell’avanzare che nel retrocedere. Questo determinava – e tuttora determina – sconvolgimenti di vario tipo sul pianeta (manifestandosi ad esempio nei terremoti e altri eventi) e ripercuotendosi ovviamente a livello personale.

Ci veniva suggerito di recarci nei luoghi sacri in cui poter lavorare sulla griglia creando linee rette di forme di geometria sacra. (Questo era possibile anche in astrale in luoghi lontani dalla nostra isola). Ci veniva inoltre spiegato che molte costruzioni di potere devono essere in realtà visualizzate e percepite capovolte in quanto queste furono costruite prima in astrale sulle griglie delle dimensioni superiori per poi essere proiettate sul nostro pianeta. Quindi, i nuraghi devono essere visualizzati con la base capovolta e così le piramidi con la punta verso il basso, in tal modo assumendo il loro ruolo di “antenna” di comunicazione con i mondi superiori.

Ecco gli ultimi aggiornamenti da parte di Beatrix:

“Niente è casuale, perché state entrando nel grande progetto che ora stiamo mettendo su tutti insieme dalle stelle ai pianeti più importanti e vi possiamo rincuorare del fatto che la terra sta migliorando dalla prima volta che ci siamo sentiti. Un leggero miglioramento nel salto che dovrà compiere si è visto negli ultimi mesi con creature che continuano ad andare avanti nell’innalzamento della griglia universale. Questo è solo un piccolo segno di ottimismo, chiaramente non significa che il problema della griglia universale è risolto e voi sapete bene qual è il lavoro da compiere e state aiutando altre creature a collaborare. Il lavoro principale da compiere individualmente è che ognuno innalzi la propria vibrazione, ognuno lasci andare tutto ciò che lo limita, lo blocca e lo rallenta. Questa è la vostra paura principale, questo è ciò che tende a farvi ammalare nel corpo fisico e mentale, e questo è proprio ciò contro cui non dovete lottare ma semplicemente far fluire ripetendo sempre che siete liberi.”

Chiedendo chiarimenti su come lavorare individualmente, ecco la risposta:

“Ciò che spesso manca è proprio questo amore reale tra voi umani perché solamente si ragiona con la mente oppure facendo dei progetti che sì hanno un significato profondo ma non riuscite a trovare un collante che sia di vero amore, di incondizionato disinteresse in tutto ciò che fate.

Vi aiuteremo a trovare i termini giusti per arrivare ai veri fratelli e sorelle di Sirio, delle Pleiadi e di Vega, e sulla vostra isola siete veramente in tanti. E sarà bellissimo ritrovarvi.”

** grazie ai miei compagni Viaggiatori**

matrix1

Informazioni su beatrix72

Mi chiamo Francesca Erriu Enrew Sono Master Reiki e Trainer in percorsi olistici In questo blog uso il nome di Beatrix, uno dei miei contatti di esseri senza tempo (di cui parlerò in un articolo). Nata a Cagliari, dopo gli studi si trasferisce a Roma per iniziare il suo percorso di “ricerca interiore”. Qui approda a varie esperienze, frequentando gruppi di pratica Sciamanica e di Neo-paganesimo. Fino all’incontro con il Reiki, che apre le porte al suo futuro come insegnante e formatrice in percorsi olistici. Frequentando i corsi presso l’Università Popolare Olistica Natural-Mente di Roma (diretta dalla Trainer e Master Reiki Lucia Panniglia), acquisisce il titolo di Master Reiki e inizia ad insegnare la disciplina. Tiene inoltre gruppi di meditazione e di serate esperienziali volte alla conoscenza del sé per un percorso di consapevolezza e di guarigione. Nel contempo, inizia il suo percorso con un nuovo tipo di guarigione, il Quantum Healing – o Guarigione Quantica – basato sulle scoperte di studiosi russi (come Grabovoi e Petrov). Dopo il corso suddiviso in tre livelli, arricchita dalle varie esperienze acquisite, diventa Trainer in Quantum Healing. L’interesse dalla Sardegna rispetto questa nuova guarigione è forte, tanto da convincerla – insieme ad altri fattori – a tornare nella sua terra per proseguire il suo percorso di ricerca e insegnamento. Il suo percorso comprende: Master Reiki metodo Usui Trainer in Quantum Healing Percorsi di neo-paganesimo e sciamanesimo Lettura dei Registri Akashici Se vuoi scrivermi fuori dal blog la mia mail è zetazeta72@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Esseri senza tempo e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...