L’Unione dei Mondi *di Momi Zanda*

Il channeling (in italiano “canalizzazione”) può essere definito come il processo per mezzo del quale un essere umano entra in uno stato non ordinario di coscienza e comunica con entità non fisiche.

Dalla fine degli anni Ottanta del ventesimo secolo il fenomeno del channeling si è diffuso in tutto il mondo e sempre più persone, per la maggior parte persone del tutto comuni, stanno sperimentando questo tipo di comunicazione.

L’autore di questo libro alcuni anni fa, nel corso della sua ricerca personale e professionale sugli stati alternativi di coscienza, ha iniziato in maniera del tutto spontanea e imprevista a comunicare con esseri di altre dimensioni, che lo hanno guidato in un processo di guarigione spirituale e lo hanno poi aiutato a entrare in contatto con l’antica sapienza della civiltà nuragica.

“L’unione dei mondi” racconta la storia di questi contatti.

(dalla quarta di copertina)

In questo interessante libro del 2011, l’autore – ipnologo e contattista – partendo da sue esperienze di vita molto intime e personali, descrive con dettagliata cura i suoi “incontri” con esseri incorporei che lo aiuteranno nel suo percorso di rinascita, che non sarà privo di sofferenze e momenti dolorosi. Ma proprio questi aspetti così umani ci fanno sentire la sua storia molto vicina a quella di tanti di noi, che attraversano periodi della loro vita apparentemente tragici e traumatici per poi comprenderli solo successivamente, quando finalmente sopraggiunge la Consapevolezza.

Ho trovato particolarmente interessante e utile ciò che Momi Zanda riferisce riguardo i cosiddetti “alieni tossici”, spiegando i vari livelli della loro manipolazione. Grazie all’aiuto dei messaggi degli Arcangeli, l’autore comprende come poter superare questa manipolazione, come trasformare il buio in luce. E’ proprio questo lavoro di integrazione quello che viene richiesto ad ognuno di noi, indipendentemente dalle esperienze che facciamo qui su questo piano.

In merito al lavoro col bambino interiore e al rapporto con la madre, emerge il concetto di “Luce nera”:

“La Luce nera è la luce delle madri, l’utero cosmico, il buio profondo che partorisce tutto. In questa luce trovano accoglienza e amore tutti gli aspetti del nostro essere, anche quelli che noi non riusciamo ad accettare o che consideriamo sbagliati o negativi. (…) La Luce nera ci rigenera e, proprio come una madre, ci sostiene e ci nutre durante tutto il processo della nostra rinascita.”

Importanti i messaggi ricevuti dall’Anima Sarda sulla memoria delle pietre che popolano i luoghi sacri e in particolare i Nuraghi. 

“In altri fotogrammi di tempo, i nuraghi erano antenne che consentivano le comunicazioni interstellari e multidimensionali, e il movimento energetico con altre dimensioni di esistenza. (…) Esiste nella memoria cellulare di tutti gli esseri che popolano quest’isola la consapevolezza di una civiltà del rispetto che è andata perduta sotto le macerie della sopraffazione che ha portato il disordine e il dolore che tanti in quest’isola sentono ancora adesso.”

Chissà se questa antica civiltà tornerà come prima. I fratelli si riuniranno riappacificandosi. Quelle memorie saranno finalmente di tutti e anche gli scettici si ricrederanno. E l’unione dei Mondi sarà possibile.

 

l-unione-dei-mondi_39933

Grazie a Momi Zanda per questo viaggio. In attesa del prossimo libro…

Questo è il suo blog “La linea di Atlantide”, ricco di interessanti articoli:

http://momizandablog.altervista.org/

 

Momi Zanda ha conseguito il titolo di “Counsellor professionale avanzato a orientamento ipnologico costruttivista” presso l’Association Européenne pour la Recherche Scientifique et la Formation (AERF) di Torino, e di “Counsellor analista clinico a orientamento ipnologico costruttivista” presso l’Université Européenne Jean Monnet di Bruxelles.

La sua formazione include una terapia regressiva individuale e un percorso esplorativo degli stati alternativi di coscienza per mezzo della respirazione olotropica.

Dal 2006 esercita presso il Centro di benessere interiore della dottoressa Carla Sale Musio, psicologa e psicoterapeuta. Da alcuni anni porta avanti un percorso personale di ricerca sulle energie e la spiritualità dei siti megalitici della Sardegna, basato sull’utilizzo degli stati alternativi di coscienza.

Ha pubblicato Il mio cuore è rimasto a Berlino: memorie di vite passate (La Riflessione, 2009), resoconto della sua terapia regressiva personale, e L‘unione dei mondi: comunicazioni con gli esseri incorporei (La Riflessione, 2011) dove racconta le sue esperienze di channeling.

 

(Articolo di Francesca E.)

Informazioni su beatrix72

Mi chiamo Francesca Erriu Enrew Sono Master Reiki e Trainer in percorsi olistici In questo blog uso il nome di Beatrix, uno dei miei contatti di esseri senza tempo (di cui parlerò in un articolo). Nata a Cagliari, dopo gli studi si trasferisce a Roma per iniziare il suo percorso di “ricerca interiore”. Qui approda a varie esperienze, frequentando gruppi di pratica Sciamanica e di Neo-paganesimo. Fino all’incontro con il Reiki, che apre le porte al suo futuro come insegnante e formatrice in percorsi olistici. Frequentando i corsi presso l’Università Popolare Olistica Natural-Mente di Roma (diretta dalla Trainer e Master Reiki Lucia Panniglia), acquisisce il titolo di Master Reiki e inizia ad insegnare la disciplina. Tiene inoltre gruppi di meditazione e di serate esperienziali volte alla conoscenza del sé per un percorso di consapevolezza e di guarigione. Nel contempo, inizia il suo percorso con un nuovo tipo di guarigione, il Quantum Healing – o Guarigione Quantica – basato sulle scoperte di studiosi russi (come Grabovoi e Petrov). Dopo il corso suddiviso in tre livelli, arricchita dalle varie esperienze acquisite, diventa Trainer in Quantum Healing. L’interesse dalla Sardegna rispetto questa nuova guarigione è forte, tanto da convincerla – insieme ad altri fattori – a tornare nella sua terra per proseguire il suo percorso di ricerca e insegnamento. Il suo percorso comprende: Master Reiki metodo Usui Trainer in Quantum Healing Percorsi di neo-paganesimo e sciamanesimo Lettura dei Registri Akashici Se vuoi scrivermi fuori dal blog la mia mail è zetazeta72@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Cinema e Libri e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...